Menu
News

Tutto ciò che ruota intorno al mondo dei trasporti

Avanzano i progetti di WEERTS e SFRE da Nord a Sud

Da In News Il 2024-06-10


Il polo di Modugno (Bari) SFRE WEERTS
SFREE WEERTS Fidenza Logistics Park
Il sito di Robecchetto Con Induno (MI) SFRE WEERTS

Prosegue a ritmo serrato la pipeline di sviluppi logistici di WEERTS LOGISTICS PARKS, sviluppatore di immobili logistici all’avanguardia, in collaborazione con il partner tecnico SFRE Services for Real Estate, società di Project & Construction Management specializzata in immobili di logistica e light-industrial.

Un sodalizio che ha portato a investimenti strategici da Nord a Sud nei principali corridoi del Paese. Alla base, una progettazione integrata dalla fase preliminare a quella costruttiva, che sposa il concetto di sviluppo sostenibile, inteso come investimento responsabile, verso una strategia che integra l’analisi finanziaria con quella ambientale, sociale e di buon governo.

Fidenza Logistics Park

Fidenza Logistics Park, la cui costruzione è in corso, è un immobile rispondente alle esigenze della nuova industria leggera, con certificazione LEED PLATINUM ottenuta, di circa 50.000 mq ubicato in una posizione strategica, a soli 2 km dall’Autostrada A1 e adiacente sia all’interporto di Parma sia all’interporto di Bologna.

I lavori per il secondo immobile, le cui dimensioni sono uguali al precedente, proseguono e la nuova costruzione sarà disponibile entro marzo 2025. Gli interventi di riqualificazione prevedono la realizzazione di un nuovo asse viabilistico di collegamento tra la SP12 e la SP63, oltre a due intersezioni rotatorie, al potenziamento del tratto della SP63, numerosi parcheggi e aree a verde pubblico.

Venice Logistics Park

Novità anche per il polo logistico del Venice Logistics Park, un parco di circa 400.000 mq, studiato con l’obiettivo di ottenere la certificazione LEED PLATINUM. Sono iniziati i lavori di costruzione del primo immobile, per una superficie di 16.000 mq.

L’immobile si posiziona a 1 km dall’autostrada E70, a 6.6 km dall’autostrada A57, a 7 km dall’aeroporto di Venezia, a 20 km dall’aeroporto di Treviso. Il progetto mira a contribuire alla valorizzazione del tessuto urbano circostante, rappresentando un autentico volano per il rilancio dell’economia locale. Uno sviluppo sostenibile, che ha come obiettivo quello di migliorare il territorio dal punto di vista infrastrutturale, attraverso un potenziamento del sistema di mobilità sostenibile e un incremento della rete di trasporti pubblici, oltre che della qualità degli spazi all’aperto.

Il polo di Modugno (Bari)

A Modugno (BARI) è in corso un importante recupero ambientale di un’area brownfield di circa 100.000 mq, con lo scopo di realizzare due edifici ad uso logistico con superficie lorda totale di circa 50.000 mq, con annesse attività di supporto. Attualmente è in fase di costruzione il primo dei due immobili con rispettiva superficie di 28.000 mq e 21.931 mq. Anche in questo caso non sono previste lavorazioni di alcun genere all’interno del warehouse, ma solo attività strettamente connesse allo stoccaggio di materiale con successivo smistamento manuale e automatico propedeutico per le spedizioni. Il recupero dell’area avverrà tramite la demolizione completa di un ex stabilimento industriale esistente a 5 km dall’A55.

Il sito di Robecchetto Con Induno (MI)

Nuovo sviluppo su una superficie di 41.300 mq anche nel comune di Robecchetto Con Induno (MI), un magazzino che godrà di ottimi collegamenti grazie alla posizione strategica. Questo magazzino rappresenterà un’opzione di alto livello, classificandosi come Grado A e ottenendo la certificazione LEED Platinum. Sarà costruito seguendo rigorosi standard di qualità per assicurare un’importante opportunità di sviluppo di industria leggera che promuove edifici sostenibili, aree territoriali ad alte prestazioni e un sistema di progettazione e produzione innovativa nella gestione della merce all’interno dei depositi, sempre più orientata a sistemi di automazione.

L’articolo Avanzano i progetti di WEERTS e SFRE da Nord a Sud sembra essere il primo su Il Giornale delle Logistica.



Sorgente notizia: https://www.ilgiornaledellalogistica.it/ Vai al post originale


I commenti sono chiusi.