Menu
News

Tutto ciò che ruota intorno al mondo dei trasporti

Pagamento per il servizio reso

Da In News Il 2022-01-24


Il vettore ha titolo  per conseguire il pagamento del corrispettivo per il servizio reso anche dal destinatario o deve invece necessariamente rivolgersi al committente/mittente?

Per rispondere al quesito è necessario fare riferimento a due disposizioni del codice civile. In base all’articolo 1689 (Diritti del destinatario), infatti, “i diritti nascenti dal contratto di trasporto verso il vettore spettano al destinatario dal momento in cui, arrivate le cose a destinazione o scaduto il termine in cui sarebbero dovute arrivare, il destinatario ne richiede la riconsegna al vettore. Il destinatario non può esercitare i diritti nascenti dal contratto se non verso pagamento al vettore dei crediti derivanti dal trasporto e degli assegni da cui le cose trasportate sono gravate. Nel caso in cui l’ammontare delle somme dovute sia controverso, il destinatario deve depositare la differenza contestata presso un istituto di credito”.

Tale disposizione deve essere letta in combinato con l’art. 1692 dello stesso codice (Responsabilità del vettore nei confronti del mittente), in base al quale “il vettore che esegue la riconsegna al destinatario senza riscuotere i propri crediti o gli assegni da cui è gravata la cosa, o senza esigere il deposito della somma controversa, è responsabile verso il mittente dell’importo degli assegni dovuti al medesimo e non può rivolgersi a quest’ultimo per il pagamento dei propri crediti, salva l’azione verso il destinatario”.

Sulla base di questi elementi il contratto di trasporto deve essere annoverato nella categoria dei contratti a favore di terzo, nel cui ambito deve quindi essere individuata la disciplina applicabile.

In questa tipologia di contratti il terzo, nel momento in cui aderisce al contratto, subentra nei diritti e negli obblighi dell’originario contraente: nel caso del trasporto, questo effetto si realizza con la richiesta della consegna della merce che ne costituisce oggetto da parte del destinatario.

Da tale momento, quindi, il destinatario è tenuto al pagamento del nolo pattuito.

In giurisprudenza si è affermato che questo effetto opera automaticamente, anche nel caso in cui non sia prevista la clausola porto assegnato.

Nel caso in cui il vettore non ottenga il pagamento del nolo da parte del committente del trasporto, ha quindi titolo per agire nei confronti del destinatario, quale terzo beneficiario della prestazione.

L’articolo Pagamento per il servizio reso sembra essere il primo su Logistica.



Sorgente notizia: https://www.logisticanews.it Vai al post originale


I commenti sono chiusi.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Maggiori informazioni

Impostazioni dei cookie

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiI cookie analitici, che possono essere di prima o di terza parte, sono installati per collezionare informazioni sull’uso del sito web. In particolare, sono utili per analizzare statisticamente gli accessi o le visite al sito stesso e per consentire al titolare di migliorarne la struttura, le logiche di navigazione e i contenuti.

Social mediaI cookie di profilazione e i social plugin, che possono essere di prima o di terza parte, servono a tracciare la navigazione dell’utente, analizzare il suo comportamento ai fini marketing e creare profili in merito ai suoi gusti, abitudini, scelte, etc. In questo modo è possibile ad esempio trasmettere messaggi pubblicitari mirati in relazione agli interessi dell’utente ed in linea con le preferenze da questi manifestate nella navigazione online.

PubblicitariIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.