Menu
News

Tutto ciò che ruota intorno al mondo dei trasporti

Paolo Bisogni confermato alla presidenza di ELA, European Logistics Association

Da In News Il 2021-06-30


Paolo Bisogni è stato confermato al vertice di ELA, European Logistics Association.

Una nomina arrivata lo scorso 24 giugno, durante l’assemblea Generale dell’Associazione, riunita in videoconferenza per eleggere i suoi organi direttivi per il biennio 2021-2023, per approvare il bilancio d’esercizio e analizzare i risultati raggiunti e gli obiettivi futuri.

Conferme e novità

OItre a Bisogni, sono stati confermati anche gli altri membri del team di Presidenza: Alfonz Antoni, ungherese, Roman Stiftner, austriaco ed il britannico Kevin Richardson.

Con le elezioni di giovedì l’intero board di ELA è stato rinnovato: oltre ai quattro membri del Consiglio di Presidenza, le persone che guideranno l’Associazione nel prossimo biennio sono:  José Estrada (Spagna), Katarina Giertz, (Svezia), Didier Granger (Francia), Konstantinos Haniotis (Grecia), Danuta Kisperska-Moroń (Polonia), Péter Kiss (tesoriere – Ungheria), Markus Mau (Germania), Adriana Palasan (Segretario Generale – Romania), Xavier Rius (Spagna), Mirek Rumler (Repubblica Ceca).

I pilastri dell’associazione

Durante i lavori dell’assemblea sono stati ricordati i pilastri della strategia dell’associazione: sviluppare sempre di più il ruolo di “think-tank” e di advisor verso le istituzioni europee; favorire il networking fra i professionisti della supply chain; favorire il coordinamento e la sinergia fra imprese e ricerca; favorire lo sviluppo professionale della componente femminile del management della supply chain.

ELA, la federazione dei logistici

ELA (www.elalog.eu ) è la federazione europea delle associazioni di management delle Logistica. Rappresenta un network di oltre 50.000 professionisti in Europa e nei Paesi limitrofi.

Attualmente i suoi membri sono: AILOG, Italia; AMDL, Marocco; APLOG, Portogallo; ARILOG, Romania; BVL, Germania; BVL – Austria; CILT – UK, CILT – Ireland, CEL e ICIL (Spagna) CLA, Czech Republic, C4L, Lussemburgo; France Supply Chain – ASLOG, Francia; GS1 Switzerland; HALPIM, Ungheria; HILME, Grecia; LOGY, Finlandia; NLA, Federazione Russa; PTL, Polonia; KLC, Kazakhstan; SILF, Svezia; SLZ, Slovenia, ULC, Ucraina.

L’articolo Paolo Bisogni confermato alla presidenza di ELA, European Logistics Association sembra essere il primo su Il Giornale delle Logistica.



Sorgente notizia: https://www.ilgiornaledellalogistica.it/ Vai al post originale


I commenti sono chiusi.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Maggiori informazioni

Impostazioni dei cookie

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiI cookie analitici, che possono essere di prima o di terza parte, sono installati per collezionare informazioni sull’uso del sito web. In particolare, sono utili per analizzare statisticamente gli accessi o le visite al sito stesso e per consentire al titolare di migliorarne la struttura, le logiche di navigazione e i contenuti.

Social mediaI cookie di profilazione e i social plugin, che possono essere di prima o di terza parte, servono a tracciare la navigazione dell’utente, analizzare il suo comportamento ai fini marketing e creare profili in merito ai suoi gusti, abitudini, scelte, etc. In questo modo è possibile ad esempio trasmettere messaggi pubblicitari mirati in relazione agli interessi dell’utente ed in linea con le preferenze da questi manifestate nella navigazione online.

PubblicitariIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.