Menu
News

Tutto ciò che ruota intorno al mondo dei trasporti

Port&Shipping Tech: le nuove sfide del Cluster marittimo euro mediterraneo

Da In News Il 2021-10-11


Parlare del futuro dei porti nel cuore antico del porto di Genova, il più grande e importante d’Italia.

Port&Shipping Tech, la main conference della Genoa Shipping Week, ha il merito di aver messo sul tavolo tematiche fondamentali per il Cluster marittimo euro mediterraneo anche in prospettiva delle nuove sfide che attendono tutto il comparto nei prossimi anni.

Dal 6 all’8 ottobre, tre giorni di conferenze, incontri e tavole rotonde che tra le altre macrotematiche hanno toccato anche l’aspetto logistico e del trasporto delle merci, aree strategiche di interesse globale.

Logistica al centro

Si è partiti da una riflessione sulla posizione geografica ed economica dell’Italia all’interno del Mediterraneo – stiamo perseguendo le giuste alleanze?

Ci stiamo appoggiando ai Paesi giusti, che sostengono i nostri interessi? Sono le domande poste nel corso del panel In the Med – per poi arrivare virtualmente fino in Cina, una delle potenze che più sta mostrando il proprio soft power sull’area del Mare Nostrum.

Spunti raccolti e messi più concretamente in gioco durante la seconda giornata, nel pomeriggio, quando la logistica è stata protagonista del panel PNRR per la portualità e lo shipping.

PNRR: bisogna essere pronti

Argomento di grandissima attualità – del Piano nazionale di ripresa e resilienza se ne è parlato nuovamente in questi giorni, in particolare dal lato delle riforme e degli investimenti sull’Istruzione – il PNRR interessa non tanto per quanto riguarda la disponibilità finanziaria messa in campo quanto per la necessità del cluster marittimo logistico italiano di non farsi trovare impreparato, rischiando di sprecare un’occasione unica.

Digitalizzazione, sostenibilità e transizione ecologica

Digitalizzazione e sostenibilità/transizione ecologica sono le parole d’ordine, non solo per una corretta applicazione del PNRR ma anche per permettere ai porti italiani di continuare a competere sugli stessi campi da gioco delle super potenze extraeuropee.

Contrariamente, il rischio è quello di essere tagliati fuori dalla storia: un prezzo decisamente troppo caro da pagare.

Parleremo dell’argomento in modo più diffuso sul prossimo numero di novembre 2021 de Il Giornale della Logistica

L’articolo Port&Shipping Tech: le nuove sfide del Cluster marittimo euro mediterraneo sembra essere il primo su Il Giornale delle Logistica.



Sorgente notizia: https://www.ilgiornaledellalogistica.it/ Vai al post originale


I commenti sono chiusi.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Maggiori informazioni

Impostazioni dei cookie

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiI cookie analitici, che possono essere di prima o di terza parte, sono installati per collezionare informazioni sull’uso del sito web. In particolare, sono utili per analizzare statisticamente gli accessi o le visite al sito stesso e per consentire al titolare di migliorarne la struttura, le logiche di navigazione e i contenuti.

Social mediaI cookie di profilazione e i social plugin, che possono essere di prima o di terza parte, servono a tracciare la navigazione dell’utente, analizzare il suo comportamento ai fini marketing e creare profili in merito ai suoi gusti, abitudini, scelte, etc. In questo modo è possibile ad esempio trasmettere messaggi pubblicitari mirati in relazione agli interessi dell’utente ed in linea con le preferenze da questi manifestate nella navigazione online.

PubblicitariIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.